Perché dovremmo assumere proprio lei?

Perché dovremmo assumere proprio lei?“.

Una delle domande più temute ai colloqui è allo stesso tempo quella che più spesso viene posta.

Perchè mi fanno questa domanda?

Se ricordi la settimana scorsa ho parlato del curriculum.

Ti ho detto come spesso i selezionatori debbano valutarne a centinaia, e se riesci ad ottenere un colloquio, hai già superato un primo scoglio non da poco.

La cosa da tenere a mente è che ogni tipo di azienda nasce (o almeno, dovrebbe) con lo scopo di risolvere un problema: chi prepara o vende cibo, chi commercia e ripara auto, chi si occupa di medicina, di estetica, di computer, di abbigliamento…

Ogni attività esistente ha lo scopo di risolvere specifici problemi per un segmento della popolazione, ed anche chi viene assunto in queste attività deve saper risolvere quei determinati tipi di problemi e soprattutto… NON CREARNE all’azienda!

Usa il metodo QPCC

Quando ci si presenta per un colloquio si dovrebbe avere chiaro in mente:

Qual è il settore per cui ci si sta candidando,

Perché proprio per quell’azienda e non la concorrente,

Cosa ci si può aspettare da chi viene assunto in quel ruolo e

Cosa oggettivamente siamo disposti a dare in cambio dello stipendio cercato: hai già esperienza in quel lavoro oppure no?

Sei disponibile per un full time (magari anche flessibile), o hai bisogno di un part time inflessibile perché hai figli o altri obblighi familiari?

La domanda “Perché proprio lei?” vuole anche indagare la tua autostima.

Ovviamente le aziende preferiscono assumere persone che danno l’idea di sapere quello che fanno e gli obiettivi che hanno, che sanno valorizzare se stessi e le proprie competenze… quindi affronta il prossimo colloquio con determinazione e con la più potente arma a tua disposizione, che tutti hanno e ben pochi usano… e se non hai ancora capito quale sia, te lo svelo nel prossimo post!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prima di andartene, iscriviti alla mia newsletter!
Ottieni l’accesso a guide in pdf, strategie e contenuti di valore che non condivido da nessun’altra parte.

contattami